Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie per i soci > Il II Trofeo Aci Massa Carrara

Il II Trofeo Aci Massa Carrara

08.07.2015

E’ stata dedicata agli sportivi la giornata del 4 Luglio dell’Automobile Club Massa Carrara; a partire dalle ore 18,00, presso la sede di Via Aurelia Ovest, si è tenuto un incontro destinato a valorizzare i navigatori ed i piloti di Rally che sono stati protagonisti durante la stagione 2014.

E’ stato un momento particolare per il nostro Automobile Club", commenta il Presidente, Cordiano Romano. "Anche con questa manifestazione intendiamo dare il segnale di
un Ente che si apre a tutti gli aspetti vitali della società, che dà valore alle componenti che, sul territorio, sono interessate alla sua vita ed al suo futuro. Gli sportivi appassionati di automobilismo e gli ufficiali di gara sono, appunto, una di queste componenti, talvolta scarsamente integrata nella vita istituzionale del Club.

Abbiamo colto l’occasione della premiazione del II Trofeo Aci Massa Carrara, organizzato dall’Associazione ufficiali di Gara Apuani Primo Gualtieri, per far capire che questa è anche la loro casa, e che siamo pronti a farci carico, nel limite del possibile, delle loro aspirazioni".

"Insieme ai vincitori del Trofeo" continua il Direttore, Dott.ssa Alessandra Rosa, che ricopre anche i ruoli di Direttore Compartimentale Toscana, Liguria e Umbria e direttore dell’Automobile Club Firenze, " sono stati premiati Corinne Federighi e Simone Lenzetti, la prima giovane emergente ed il secondo proprietario di auto storiche ed organizzatore di raduni, con due riconoscimenti speciali intitolati rispettivamente ad Umberto Mosti ed a Giuliano Panesi, ognuno a suo modo protagonisti della vita sportiva di questa provincia apuana. L’occasione è utile anche per ricordare a tutti la nuova iniziativa dell’Automobile Club d’Italia: Aci Storico, attraverso la quale i proprietari di vetture realmente
d’epoca potranno essere tutelati e vedranno valorizzata l’autenticità dei loro mezzi."

"Sono ormai molte, purtroppo", conclude Franco Migliorini, fiduciario provinciale per lo sport dell’Automobile Club Massa
Carrara "le persone che ci hanno lasciato e che facevano parte di questa realtà: Primo Gualtieri, cui è intitolato l’associazione degli ufficiali di gara, e poi Carlo Borghini, che mi ha preceduto in questo ruolo, Augusto Ricci, scomparso in un incidente sul lavoro, ed i due sfortunati piloti Valerio
Catelani e Daniela Bertoneri, vittime di un incidente al Rally di Lucca a luglio 2012, che tutti conoscevamo.  Anche oggi il mondo sportivo ricorda tutti loro, e, ricordando il passato, guarda al futuro, confidando che si possano organizzare competizioni sportive di buon  livello anche in questa nostra Provincia."

Ecco i nomi dei premiati:

Giovane emergente, premio intitolato a Umberto Mosti: Corinne Federighi, premiata dalla moglie di Umberto Mosti, Cristina.

Premio auto storiche, intitolato al Comm. Giuliano Panesi: Lenzetti Simone, proprietario di Lancia Fulvia e organizzatore di raduni di auto
storiche. Premia Fabrizio Panesi.

Piloti premiati:

I classificato Gianandrea Pisani - premia Franco Migliorini

II classificato Francesco Babboni - premia Cordiano Romano

III classificato Gabriele Ciavarella - premia Alessandra Rosa

Navigatori premiati:

I classificato Cristian Piccinini - premia Franco Migliorini

II classificato Corinne Federighi - premia Alessandra Rosa

III classificato Veronica Lertora - premia Cordiano Romano