Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie > SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE.

SETTIMANA EUROPEA DELLA MOBILITA’ SOSTENIBILE.

22.09.2021

La Commissione della Mobilità dell’Automobile Club di Massa Carrara, presieduta dalla D.ssa Mirca Pollina, ha avviato presso le Istituzioni scolastiche e le associazioni la programmazione delle iniziative dedicate all’educazione stradale e alla mobilità sostenibile.
I progetti saranno proposti alle scuole sia primarie che superiori della nostra Provincia anche in collaborazione con le Autoscuole ACI READY2GO che hanno aderito al modello formativo ACI, che prevede l’erogazione di un corso base di guida sicura e l’utilizzo di simulatori ad altissima prestazione .
La Presidente Pollina, ricorda che la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile (16-22 settembre 2021), di cui quest’anno si celebra il ventennale, rappresenta l’occasione di sensibilizzazione più importante della Commissione europea sulla mobilità urbana sostenibile per promuovere il cambiamento comportamentale a favore della mobilità attiva, del trasporto pubblico e di altre soluzioni di trasporto pulite e intelligente, e informa che l’ACI promuoverà la campagna FIA sulla micro mobilità individuale.
In relazione a tale tema, l’A.C. Massa Carrara richiama l’attenzione sul fatto che da settembre è già presente sul portale del Ministero dell’Istruzione "Edustrada" la proposta del nuovo modulo di educazione Stradale ACI sulla micro mobilità, con una sezione dedicata al monopattino, di cui si possono trovare le relative slides e documentazione di supporto sul sito ACI di educazione stradale (https://educazionestradale.aci.it.).
Inoltre, in occasione della Settimana Europea della Mobilità sono stati realizzati in versione digitale sia una brochure (scaricabile qui) che un opuscolo (scaricabile qui) informativo, che saranno diffusi nelle occasioni di formazione e durante gli eventi organizzati da A.C. Massa Carrara.
La nostra sensibilità sul tema, conclude il Presidente Fabrizio Panesi, è altissima e ha l’obiettivo di contribuire a rendere la convivenza tra i vari utenti della strada il più possibile armoniosa, in sicurezza e nel rispetto reciproco delle persone e delle regole della circolazione.