Home > 18 Settembre: una giornata indimenticabile. > Un ricordo dell’Avv. Cordiano Romano

Un ricordo dell’Avv. Cordiano Romano

24.01.2019

 

 

Una cena organizzata fin nei minimi dettagli, come gli piaceva fare, invitati importanti, location splendida, ogni mossa prevista e studiata, un discorso da ricordare, un po’ come tutti i suoi.. e poi il sipario che cala, all’improvviso, lasciandoci tutti orfani di una persona che ha saputo affascinare e farsi ricordare da quanti hanno avuto la fortuna di conoscerla ed il piacere di frequentarla.

Anche l’Automobile Club Massa Carrara piange l’Avv. Cordiano Romano, a lungo componente del Consiglio Direttivo dell’Ente e Presidente dal 2014 al 2018.

"L’Avv Romano," commenta il Presidente Fabrizio Panesi "Non dava mai per scontate le persone, e cercava di conoscerle tutte, di scambiare una parola con tutte, di creare un rapporto che andasse al di là delle convenienze o degli opportunismi di tutti i tipi. Quando qualcuno si accalorava troppo su qualche argomento, alzava gli occhi al cielo e con fare teatrale chiosava "ma cos’è questo davanti all’eternità?" lasciando tutti sorpresi per una conclusione che poteva apparire forse troppo facile ma, invero, con fermezza, determinazione a volte cortese durezza, mai tralasciava una questione. Eppure, il suo sentirsi davanti all’eternità era vero. Uomo d’altri tempi, dannunziano nel rendere la propria vita un’opera d’arte, metteva sempre la propria persona ed il proprio operato in rapporto con la trascendenza, restituendoci un ampio respiro ideale che troppo spesso viene smarrito nelle necessarie incombenze di ogni giorno! Salutandolo e portando alla Sua cara famiglia un abbraccio da parte di tutto il modo ACI, lo ringraziamo per essersi appassionato alle nostre vicende, aver condiviso con noi un tratto di cammino, averci donato tanto del Suo tempo, del Suo entusiasmo e della Sua grande capacità manageriale."

Anche la Dott.ssa Alessandra Rosa, direttore della nostra AC durante la Sua Presidenza, oggi Direttore Compartimentale Toscana Liguria Umbria, responsabile centrale Soci e Direttore dell’Automobile Club Firenze ha
desiderato ricordare lo scomparso amico "E’ stato un privilegio per me conoscere Cordiano e lavorare con lui, anche se purtroppo per breve tempo. La sua signorilità, la sua gentilezza d’animo, la sua attenzione nei confronti
degli altri resteranno proverbiali nel mio ricordo. Un uomo d’altri tempi, semplicemente squisito. Una persona rara e preziosa, capace sempre di sorprenderti. Mi mancherà."

 

 "L’Avv. Romano ha guidato il Club" commenta il Direttore, Dott. Umberto Rossi "con determinazione e una grinta sorprendente per la sua età, ha sempre affrontato ogni questione, anche i problemi nati per esigenze contingenti e legate all’evolversi delle tecnologie, dei tempi e dei modi. La sua capacità di entrare sempre, da protagonista, in un mondo più grande e di diventarne voce autorevole, ha mantenuto l’AC della nostra piccola provincia apuana, una voce significativa. L’Avv. Romano ha voluto rendere l’Automobile Club veramente provinciale, con la sua attenzione verso la Lunigiana ed i suoi protagonisti, con la sua voglia di riunire tutti in un abbraccio affettuoso. Si è sempre messo in gioco, senza risparmiarsi, ricorrendo a tutte le sue risorse per il bene dell’Ente, offrendoci modelli nuovi tratti dalle sue tante esperienze di vita."

Nella foto, un momento della manifestazione Aci Storico tenutasi a Potremoli il 18 Settembre 2016